ESCLUSIVA TE - Iacoponi: "Vicenza squadra solida, ma in casa dobbiamo raccogliere i tre punti"

29.09.2016 14:00 di Andrea Piras Twitter:   articolo letto 130 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA TE - Iacoponi: "Vicenza squadra solida, ma in casa dobbiamo raccogliere i tre punti"

Può cambiare la posizione in campo, ma l'apporto è sempre eccellente. Nelle passate stagioni Simone Iacoponi ha ricoperto tutti i ruoli della difesa. Che sia terzino destro, suo ruolo naturale, o centrale o esterno sinistro, il suo apporto alla squadra è sempre stato più che positivo. Per fare il punto della situazione in casa biancoceleste, TuttoEntella.com ha contattato in esclusiva il difensore toscano:

Iacoponi, nelle ultime due partite non è sceso in campo dal primo minuto, con Breda che le ha preferito Belli nel normale turnover. Quanto è importante l'apporto di tutti gli elementi in rosa in un campionato del genere?
"Non è importante, ma fondamentale. Essendoci talmente tante partite e turni infrasettimanali c'è sempre bisogno di tutti e l'apporto di 25 giocatori che siamo è fondamentali. Nelle ultime partite poi si è visto che chi è entrato ha sempre dato il suo contributo".

Quanto brucia la sconfitta di Modena col Carpi?
"C'è rammarico perchè anche se non è stata una bellissima partita avevamo raggiunto il pareggio. Se non avessero concesso il rigore, almeno un punto lo avremo portato a casa. Peccato, abbiamo però subito sabato la possibilità di rifarci e fare i punti che ci serviranno a raggiungere il nostro obiettivo, ovvero la salvezza".

In casa siete molto solidi a livello difensivo. In trasferta cosa manca invece?
"Chiaramente in casa abbiamo qualche certezza in più e quindi subiamo meno. In trasferta dobbiamo riuscire ad essere più solidi. Nelle ultime gare abbiamo peccato un po' di attenzione su qualche palla inattiva e abbiamo subito qualche episodio che ci ha portato a subire gol".

Quanto margine di miglioramento ha la squadra?
"C'è n'è ancora e molto. Abbiamo raggiunto ottimi risultati e il gioco deve venire fuori e verrà fuori. Son passate sei partite ed è chiaro che possiamo migliorare e far sì che arrivi anche ulteriore autostima".

Adesso c'è il Vicenza che in B al Comunale ha sempre perso contro di voi. Che gara sarà?
"Non dobbiamo farci ingannare dal momento negativo perchè comunque i biancorossi hanno vinto a Salerno. Sarà una sfida in cui noi dobbiamo cercare di portare a casa i tre punti, è uno scontro diretto e poi fra le mura amiche dobbiamo portare a casa l'intera posta in palio quasi per forza. Allo stesso tempo dobbiamo fare attenzione perchè il Vicenza è una squadra non semplice da affrontare, è una squadra solida e dobbiamo cercare di concretizzare le occasioni il più possibile".

Com'è mister Breda e come si è approcciato al gruppo?
"Si è approcciato in maniera molto semplice. Si è messo a disposizione del gruppo, ha portato le sue idee di gioco e la sua mentalità. Forse non si vedono ancora compeltamente ma è anche vero, come ho detto prima, che siamo alla sesta giornata di campionato".

Ha già realizzato quattro gol in B con la maglia dell'Entella nella passata stagione. Quest'anno ci sta facendo un pensierino?
"Il primo obiettivo non è quello però fa sempre piacere segnare. Quando ci sono le palle inattive e salgo in avanti per me è sempre un motivo per pensare al gol che possa poi portare bene alla squadra".

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DELL'ARTICOLO CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE WWW.TUTTOENTELLA.COM