ESCLUSIVA TE - Morra: "Felice di essermi sbloccato, vogliamo vincere il derby"

23.12.2019 20:15 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TE - Morra: "Felice di essermi sbloccato, vogliamo vincere il derby"

Contro l'Empoli la prima, meritata gioia con la maglia dell'Entella. Claudio Morra è stato uno degli innesti del mercato estivo della formazione biancoceleste. Per un commento sul momento del team di Roberto Boscaglia abbiamo contattato in esclusiva l'attaccante piemontese.

Cosa non ha funzionato a Perugia?
"Secondo me abbiamo fatto una buona gara, peccato che abbiamo preso gol nel nostro momento migliore. Può succedere, in questo campionato equilibrato basta un'azione per subire o fare gol".

Come valuti questo inizio di stagione biancoceleste?
"La prima parte è stata positiva abbiamo fatto ottimi punti ma possiamo fare ancora tanto in questo campionato. Siamo un'ottima squadra".

Contro l’Empoli la prima rete in biancoceleste.
"Sono contento. Il gol l'ho cercato da tanto e meno male che è arrivato. Poi ha rappresentato anche il vantaggio contro una grande squadra come l'Empoli. Sono felice per il gol ma di più perchè ha permesso di ottenere una vittoria".

Giovedì c’è il derby contro lo Spezia.
"Come tutti i derby vogliamo vincere. Siamo carichi e non vedo l'ora si giochi. E' importante fare una buona partita e speriamo di portare punti a casa perché sempre bello vincere un derby".

Come vedi il reparto d'attacco biancoceleste?
"Secondo me abbiamo un ottimo reparto offensivo. Chi viene chiamato in causa si fa trovare pronto, c'è una sana competizione e voglia far bene".

Come è stato l'impatto con la realtà Entella?
"Bene. Mi sono sentito subito a mio agio. L'Entella è una società molto seria, speriamo di continuare".

E col gruppo?
"E' un gruppo molto sano. Sono tutti ottimi ragazzi, è stato molto facile inserirmi. Non ci sono stati problemi. Ripeto, sono tutti ottimi ragazzi che ti fanno sentire a tuo agio".

Cosa vi chiede mister Boscaglia?
"Siamo una squadra che gioca molto il pallone ma bisogna anche sempre dare il massimo aiutando il compagno e dare tutto per la portare a casa punti. Dobbiamo dare tutti il massimo".

Obiettivo salvezza o guardate la classifica?
"Bisogna fare le cose piano piano. Bisogna innanzitutto puntare a salvarsi, se raggiungiamo presto questo traguardo poi si guarda altrove. Ora, ripeto, pensiamo solo alla salvezza".