L'anno che verrà

Giornalista Pubblicista, collabora con Tuttomercatoweb.com e TMW Radio. Direttore di TuttoEntella.com, fondato il 7 giugno 2014
 di Andrea Piras Twitter:   articolo letto 43 volte
L'anno che verrà

Un altro anno sta per concludersi. Tante gioie, alcune delusioni, arrivi, partenze e tanto altro. Emozioni racchiuse in 365 giorni che hanno visto protagonisti i colori biancocelesti. Il 2017 si è aperto con il successo clamoroso in casa contro il Frosinone che tutti noi ricordiamo bene: sotto in avvio con un gol di Dionisi e poi nel recupero del match Troiano e Caputo ribaltarono le sorti del match. La chiusura della stagione non è stata positiva con l’esonero di Breda e l’arrivo di Castorina per concludere il campionato che ha comunque portato il quarto campionato consecutivo in Serie B.

Estate di partenze eccellenti, una su tutte quelle di Ciccio Caputo che dopo due anni ha lasciato Chiavari per accasarsi all’Empoli. Al suo posto Luppi, La Mantia e De Luca che hanno sostituito anche Andrea Catellani, che ha dovuto abbandonare il calcio giocato per un problema di salute ed è entrato nello staff scouting. Il campionato in corso non è iniziato sotto i migliori auspici con il cambio di guida tecnica e l’arrivo di Aglietti.

Il successo contro il Novara ha dato nuova linfa all’Entella per affrontare al meglio il nuovo anno che inizierà con la sessione di mercato di riparazione. Volti nuovi che andranno a vestire la maglia biancoceleste e serviranno per rinforzare la rosa. “L’anno che sta arrivando fra un anno passerà” cantava Lucio Dalla in uno dei suoi capolavori. Cambieranno gli interpreti, ma una cosa resterà saldo in eterno. L’amore per i colori biancocelesti.