Risveglio tardivo dei biancocelesti, la coppia gol dell'Empoli colpisce sempre

11.03.2018 22:24 di Redazione TuttoEntella Twitter:   articolo letto 102 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Risveglio tardivo dei biancocelesti, la coppia gol dell'Empoli colpisce sempre

Proprio come nel girone d'andata i biancocelesti lottano ed affrontano l'Empoli senza riguardi, ma alla fine il risultato premia ancora una volta la formazione toscana. Un inizio gara positivo per i ragazzi di Aglietti che affrontano a viso aperto un avversario che, a causa delle condizioni del terreno, non riesce ad attuare il proprio gioco fatto di fraseggi. Dopo qualche azione pericolosa nel quale è mancata la zampata decisiva, i padroni di casa cominciano ad aumentare i ritmi ed impegnano Iacobucci con il diagonale di Zajc. A  dieci minuti dal termine della prima frazione è il grande ex Caputo a tentare un innocuo tiro dalla distanza ma, appena due giri di orologio più tardi, trova invece la rete del vantaggio. Ripartenza empolese, pallone al suo numero 11 e tiro mancino di prima intenzione imparabile per l'estremo difensore dei diavoli neri.

La ripresa comincia nuovamente coi padroni di casa pericolosi, è Donnarumma a provarci ma complice una deviazione non trova lo specchio della porta. Gioco più frammentato e nonostante qualche pallone di troppo perso l'Empoli controlla il risultato. A venti minuti dal termine il gol del raddoppio porta la firma di Donnarumma che sul filo dell'offside riceve un traversone di Pasqual e non sbaglia. Cercano quindi i biancocelesti di riaccendere la fiamma della speranza e lo fanno con De Luca che sfugge alla marcatura del rispettivo difensore ed in diagonale trafigge Gabriel. Finale dunque all'assalto per i diavoli neri che si giocano tutte le proprie carte ma nonostante ogni tentativo devono infine arrendersi.

Termina quindi 2-1 per gli azzurri che hanno legittimato una maggior mole di gioco, dinnanzi ad un Entella timida e che solo in chiusura di match ha cercato l'impresa, come più volte successo in stagione. E' questo il secondo stop di fila ed è una sconfitta pesante vista la situazione di classifica. Nel prossimo turno si torna al 'Comunale' e serve sempre più tornare alla vittoria, l'avversario sarà il Parma.