Capradossi: "Espulsione assurda, sappiamo darci una mano a vicenda"

26.12.2019 23:59 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
Fonte: cittadellaspezia.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Capradossi: "Espulsione assurda, sappiamo darci una mano a vicenda"

Il difensore dello Spezia Elio Capradossi ha parlato dopo il pareggio contro i Diavoli Neri:

"Penso sia stata un'espulsione assurda. Dal campo l'ho subito ritenuta esagerata, ora voglio rivederla ma ho avuto la sensazione che fosse un'ingiustizia. D'altra parte il tocco di Erlic era minimo, io ero ancora in gioco e Scuffet poteva prendere la palla. Porta inviolata? Questo perché nelle difficoltà tiriamo fuori un grande spirito di sacrificio, sappiamo darci una mano a vicenda. Anzi, in dieci abbiamo anche provato a fare qualcosina per quel che riuscivamo. A volta con un pizzico di fortuna puoi anche vincerle queste partita".