Pari casalingo per l'Entella: al Comunale è 1-1 con la Cremonese

25.01.2020 16:50 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
Pari casalingo per l'Entella: al Comunale è 1-1 con la Cremonese

Secondo pareggio consecutivo per l'Entella. La formazione di Roberto Boscaglia, reduce dal pirotecnico 4-4 del "Picchi" di Livorno, inizia il 2020 casalingo con un 1-1 sulla Cremonese. 

Tante assenze per Boscaglia - Il tecnico biancoceleste deve far fronte a diverse assenze fra infortuni e squalifiche. Ultimo nella lista Michele Pellizzer che non ha recuperato da un guaio fisico e partirà dunque dalla panchina. Davanti a Paroni, debutto stagionale per lui per lo squalificato Contini, c'è una linea a quattro con Coppolaro, Poli, Chiosa e Sala. A centrocampo spazio a Toscano in cabina di regia al posto di Paolucci, fermato anche lui dal giudice sportivo al pari di Settembrini e Schenetti, con Eramo e Mazzzitelli mezzali. In attacco c'è Mancosu con Beppe De Luca con Currarino trequartista.

Doccia fredda Ciofani - La prima conclusione del match è al secondo minuto di gioco quando Piccolo calcia dalla distanza ma trova la sicura presa di Paroni. Il vantaggio ospite arriva 180 secondi più tardi quando Daniel Ciofani incorna di testa sugli sviluppi di un corner e supera Paroni. I Diavoli Neri reagiscono con una conclusione dall’interno dell’area di Beppe De Luca che coglie solo l’esterno della rete. Al 27’ Gustafson si addormenta sul passaggio di Terranova, ne approfitta De Luca che però viene chiuso in calcio d’angolo al momento della conclusione.

Pari Beppe De Luca - Alla mezzora Cremonese ancora pericolosa su palla inattiva: sugli sviluppi di un corner, Terranova colpisce di testa con Arini che per pochissimo non riesce a deviare il pallone alle spalle di Paroni sul secondo palo. Il pareggio biancoceleste arriva al minuto numero 34 quando su un passaggio filtrante, Mancosu si disinteressa del pallone favorendo lo scatto di Beppe De Luca che si dirige verso la porta e supera Ravaglia con un preciso tocco in diagonale: palla che dà un bacino al palo ed entra in rete. La reazione ospite arriva a cinque minuti dal riposo quando Piccolo si presenta a tu per tu con Paroni ma il numero 1 biancoceleste con un guizzo alza il pallone sopra la traversa.

Forcing Entella - Nella ripresa l’Entella spinge con Beppe De Luca. L’iniziativa della Zanzara porta alla respinta della difesa della Cremonese e il successivo tiro di Mazzitelli che termina alto sopra la traversa della porta di Ravaglia. Ancora il numero 7 biancoceleste pericoloso al 22’ quando rientra sul destro in area di rigore e calcia alto sopra la traversa. Al 25’ Currarino riceve un bel cross dalla destra di Coppolaro ma il suo colpo di testa si spegne sul fondo. L’Entella domina e due minuti più tardi è ancora pericolosa questa volta con Nizzetto che impegna Ravaglia con una conclusione dalla distanza.

Peccato Adorjan - La Cremonese si difende e poi punge con le sue ripartenze. Da una di questa Piccolo si presenta in area di rigore e calcia sul primo palo trovando però soltanto l’esterno della rete. A tre minuti dal novantesimo, Palombi si fionda in area di rigore e calcia di prima intenzione ma Paroni è attento e respinge con un bel riflesso. Nel recupero Adorjan va vicino al gol del vantaggio ma la sua conclusione al volo con il mancino termina di poco sul fondo.