Rimonta sfiorata all'Arechi: vince (2-1) la Salernitana

02.11.2019 20:00 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
Rimonta sfiorata all'Arechi: vince (2-1) la Salernitana

Non basta l'assalto finale all'Entella per uscire dall'Arechi con un punto. I Diavoli Neri, dopo il successo interno contro il Cosenza, incappano in una nuova sconfitta lontano dal Comunale contro la Salernitana.

Out Pellizzer e Paolucci - Andrea Paolucci non ha recuperato e non è stato schierato da Roberto Boscaglia. Il tecnico biancoceleste non ha potuto nemmeno contare su Michele Pellizzer, dolore muscolare, con Poli nuovamente schierato al centro della difesa con Coppolaro e Chiosa a protezione della porta di Contini. A centrocampo spazio a Schenetti, Adorjan e Nizzetto mentre le corsie laterali sono percorse da Eramo e Sala. In attacco confermata la coppia Giuseppe De Luca-Mancosu.

Inizio di marca granata ma Entella pericolosa - Partono forte i padroni di casa con Lombardi che tocca di prima per l’inserimento di Akpa-Akpro ma la sua conclusione in diagonale viene respinta in corner dal provvidenziale intervento di Chiosa. Poco dopo il quarto d’ora Jallow vince un duello con Coppolaro dal lato sinistro dell’area ma la sua conclusione trova la presa sicura di Contini. Al 21’ i Diavoli Neri si rendono pericolosi con un’intuizione di Giuseppe De Luca che pesca sala nel corridoio. Il suo cross basso sul secondo palo è per Eramo, anticipato in corner provvidenzialmente da Pinto.

Palo della Salernitana, De Luca divora - Due minuti più tardi, Maistro scarica dalla lunga distanza con Contini battuto ma il pallone sbatte sul palo. Al 35’ Jallow trova il colpo di tacco per l’accorrente Di Tacchio. L’ex centrocampista biancoceleste calcia dal limite dell’area ma spara in curva. La risposta dell’Entella arriva sessanta secondi più tardi con Nizzetto che pesca l’inserimento in area di Giuseppe De Luca ma la Zanzara non riesce ad arpionare il pallone che termina sul fondo. La Salernitana prende campo con Jallow che, entra sul lato destro dell’area e calcia con potenza sul primo palo trovando l’ottima risposta in corner di Contini. Sul finire della prima frazione di gara, l’Entella parte in contropiede tre contro due con Schenetti che serve Giuseppe De Luca tutto solo in area ma la sua conclusione in diagonale è troppo debole: respinge Micai.

Ripresa di marca granata - Il secondo tempo si apre con la Salernitana pericolosa: passaggio in verticale per Jallow che, in area, fa scorrere il pallone e calcia in diagonale. Contini blocca a terra. Ancora padroni di casa pericolosi al quinto minuto con Gondo che riceve un cross dalla destra ma calcia in curva. Ancora granata pericolosi qualche istante più tardi con una conclusione potente di Kiyine che viene deviato in corner sempre dal numero 13 biancoceleste. Al settimo fuga sulla destra di Lombardi e conclusione che cogli il palo esterno della porta dei Diavoli Neri.

Sofferenza Entella - La formazione di Roberto Boscaglia si difende per poi ripartire ma sono i ragazzi di Ventura a spingere con Maistro ma la sua conclusione di sinistro dalla distanza viene arpionato in tuffo da Contini. Dopo un’azione prolungata dell’Entella, Micai fa partire il contropiede della Salernitana con Kiyine che si presenta dal limite dell’area ma calcia abbondantemente sul fondo.

Succede di tutto nel finale - Il vantaggio della Salernitana arriva al 34’ con un calcio di punizione di Maistro che lascia di sasso Contini. Il raddoppio arriva al 38’ con Jallow che porta palla e con una conclusione dalla distanza incastona il pallone all’incrocio dei pali dove Contini in tuffo non può arrivare. Il match però non è finito e all’89’ Poli di testa supera Micai per il gol che riapre la sfida. Nel recupero Nizzetto avrebbe sul suo mancino la palla del pareggio ma il capitano biancoceleste, dopo essere entrato in area, calcia troppo debolmente fra le braccia di Micai.