Succede tutto nei primi 20 minuti: l'Entella ritorna al successo e supera (3-0) l'Ascoli

08.03.2020 16:51 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Sanguinetti
Succede tutto nei primi 20 minuti: l'Entella ritorna al successo e supera (3-0) l'Ascoli

Dopo tre sconfitte consecutive, l'Entella rialza la testa. Al Comunale la squadra di Boscaglia archivia in poco più di venti minuti la pratica Ascoli conquistando tre punti importanti ai fini dell'obiettivo finale.

Morra in attacco - Il tecnico biancoceleste scioglie i dubbi per quanto riguarda l'attacco con Alejandro Rodriguez che andrà in panchina e Morra che invece affiancherà Beppe De Luca. A centrocampo spazio a Paolucci in cabina di regia con Mazzitelli e Dezi mezzali mentre in difesa, davanti a Contini, Settembrini percorre la corsia di destra, Sala quella di sinistra con Poli e Pellizzer al centro.

Subito Entella - Partenza razzo dei biancocelesti Dopo appena otto minuti i Diavoli Neri trovano la via del vantaggio con una grande conclusione di Andrea Paolucci, dopo un retropassaggio di Beppe De Luca, che non lascia scampo a Leali. Al 13’ Schenetti dalla distanza impegna Leali ma un minuto più tardi arriva il raddoppio chiavarese con Fabrizio Poli: il difensore sfrutta un errore della difesa dell’Ascoli su cross di Sala e infila per la seconda volta Leali.

Tris De Luca - L’Entella legittima una supremazia territoriale quasi totale e al 22’ arrotando ancora il punteggio quando Valentini atterra Beppe De Luca all’interno dell’area. Dal dischetto si presenta la Zanzara che supera Leali e raggiunge la doppia cifra. La squadra di Boscaglia continua a macinare giorno e al 36’ De Luca prova a conclusione dalla distanza, nessun problema per Leali. Prima della conclusione del primo tempo, i marchigiani vanno vicini al gol del 3-1 con Trotta ma Contini ha un grande riflesso a salva tutto.

Pochi rischi - La ripresa inizia con un’occasione per l’Ascoli con Sernicola ma la sua conclusione in spaccata trova la grande risposta di Contini. Biancocelesti ancora pericolosi con Beppe De Luca che al quarto d’ora prova l’acrobazia ma l’attaccante non riesce ad impattare con il pallone. Pochi giri di lancette più tardi Toscano, entrato nella ripresa per Paolucci, prova la conclusione dalla distanza senza trovare lo specchio della porta. I chiavaresi possono sfruttare diverse situazioni di contropiede come a nove dalla fine quando Toscano non sfrutta l’opportunità di arrotondare il punteggio.