Coppolaro, da terzino a centrale e ritorno: l'affidabilità prima di tutto

22.03.2020 11:43 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Coppolaro, da terzino a centrale e ritorno: l'affidabilità prima di tutto

Giovane anagraficamente parlando, esperto se andiamo ad analizzare il suo curriculum. Mauro Coppolaro di Serie B se ne intende. Il difensore nato a Benevento è al suo quinto torneo cadetto in carriera. Le prime cinque presenze nel 2013-2014 con la maglia della Reggina poi stagioni con la maglia di Latina, Brescia e Venezia. Il difensore è arrivato a Chiavari dall'Udinese nel mercato estivo ed è subito stato preso in considerazione da mister Boscaglia per la stagione in corso.

Da terzino a centrale e ritorno - Il tecnico dei Diavoli Neri ha voluto impiegare il ragazzo prima come esterno di difesa in un reparto a quattro per poi spostarlo più verso il centro nel 3-5-2 ed infine il ritorno ad esterno destro nel 4-3-1-2. Sono 22 su 28 le presenze del difensore in stagione per un bilancio complessivo di 1.830 minuti. Un elemento molto valido per l'Entella arrivato dal mercato estivo.