Manuel De Luca, ripartire dalla prestazione contro il Pordenone

Analizziamo il rendimento degli acquisti biancocelesti nel mercato estivo
16.11.2019 17:12 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
Manuel De Luca, ripartire dalla prestazione contro il Pordenone

L'impatto con la Serie B non è stato dei più facili. Comprensibile quando un giovane, seppur promettente, si deve confrontare con un campionato difficile come quello cadetto. Manuel De Luca è stato uno degli innesti del mercato estivo. Arrivato dall'Alessandria, anche se il suo cartellino è di proprietà del Torino, l'attaccante è stato inserito nel novero insieme a Morra, Mancosu e Giuseppe De Luca. Il biglietto da visita era più che positivo: doppia cifra con i grigi con 10 reti realizzate nella regular season di C e uno nei playoff.

Che sfortuna col Pordenone - Sono solo quattro le presenze della giovane punta di scuola granata, per un bilancio complessivo di 135 minuti. Ottimo però l'impatto contro il Pordenone nell'ultimo match prima della pausa dove è entrato con il piglio giusto ma la fortuna non è stata dalla sua parte. De Luca infatti ha colto due pali nel giro di 25 minuti, di cui uno clamoroso che gli ha strozzato in gola la gioia del gol. Ripartire però da quei frangenti è importante, per ritagliarsi sempre di più uno spazio in questa Entella.