Quattro partite senza gol: Mancosu vuole tornare a timbrare

13.10.2019 13:53 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Quattro partite senza gol: Mancosu vuole tornare a timbrare

E' il bomber dell'ultimo minuto. Matteo Mancosu è stato l'uomo che ha dato il via alla festa della promozione contro la Carrarese. Suo il gol allo scadere sotto la Gradinata "Ermes Nadalin" che ha sancito aritmeticamente il ritorno in cadetteria dell'Entella. Nelle prime apparizioni di B l'attaccante biancoceleste è stato decisivo con due reti, la prima alla mezzora del primo tempo contro il Livorno e la seconda nuovamente allo scadere contro il Frosinone, a portare fieno in cascina con sei punti importantissimi.

A secco nelle ultime cinque gare - Dopo il gol, sempre dal dischetto e sempre nei minuti conclusivi, nell'amichevole contro il Genoa, il bomber dei Diavoli Neri non ha più trovato la via del gol e l'Entella non ha più trovato la vittoria. Contro Pescara, Benevento, Venezia e Crotone Mancosu non è riuscito a gonfiare la rete avversaria - allo "Scida" ad onor del vero aveva timbrato ma il gol è stato incredibilmente annullato - e nelle quattro partite sopra citate i chiavaresi hanno raccolto solo due punti. La speranza è che i biancocelesti possano tornare presto al successo, magari con un gol del suo bomber: Matteo Mancosu.