Bonetto: "Forse l’unica compagine che meritava di essere ripescata era l’Entella"

13.09.2018 16:16 di Redazione TuttoEntella Twitter:   articolo letto 114 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Bonetto: "Forse l’unica compagine che meritava di essere ripescata era l’Entella"

Ha destato scalpore la scelta di Collegio di Garanzia del CONI di bloccare i ripescaggi in Serie C. Intervistato dai taccuini de Il Gazzettino, il vice-presidente del Padova Edoardo Bonetto ha commentato:

"Sono piacevolmente sorpreso, non pensavo finisse così. Significa che nel calcio comincia a cambiare qualcosa. Forse l’unica compagine che meritava di essere ripescata era l’Entella, ma è giusto che il campionato sia a diciannove squadre, anche se c’è un rischio più alto di retrocedere. Se si vuole migliorare il calcio, è corretto che il torneo cadetto abbia questo format perché bisogna cercare di fare un calcio che sia sempre più sostenibile".