Ghirelli: "Io sono lo stesso Francesco prima e dopo il 6 novembre"

05.11.2018 14:01 di Redazione TuttoEntella Twitter:   articolo letto 133 volte
© foto di Francesco Scopece/TuttoLegaPro.com
Ghirelli: "Io sono lo stesso Francesco prima e dopo il 6 novembre"

Sul proprio profilo Facebook, Francesco Ghirelli ha esternato alcuni pensieri riguardanti anche i Diavoli Neri:

"Vorrei vivere l’avvicinamento al 6 novembre pv, giorno in cui a Firenze si svolgerà l’assemblea per l’elezione della nuova governance della Lega Pro/ Serie C, con i miei amici sperando di non annoiarli. Oggi mi sento come Paul Ce’zanne ( con le debite differenze ), con un più, la tela bianca è stracciata da qualche parte e per dipingere è necessario prima rammendare la tela. Sono sereno perché mi sono approcciato con la adeguata umiltà e la certezza che dovrò, se eletto, cominciare partendo da zero. La mia esperienza conta ma è importante sapere che l’approccio sarà completamente diverso da quello che ho fatto fino al 5 novembre pv. Mi sono presentato come sono. Quando stavo prendendo posizione contro lo sciopero dei calciatori che avrebbe creato danno all’Entella oltre che risultare incomprensibile a tutti, qualcuno mi ha detto 'Ma sei in campagna elettorale, devi prendere voti e ogni voto vale l’altro'. No, io sono lo stesso Francesco prima e dopo il 6 novembre".