Pres. Sicula Leonzio: "A ottobre inoltrato abbiamo società come l'Entella che non sanno cosa devono fare"

11.10.2018 15:09 di Redazione TuttoEntella Twitter:   articolo letto 134 volte
© foto di Uff. Stampa Sicula Leonzio
Pres. Sicula Leonzio: "A ottobre inoltrato abbiamo società come l'Entella che non sanno cosa devono fare"

Il presidente della Sicula Leonzio Giuseppe Leonardi ha parlato in esclusiva per i colleghi di Tuttoc.com, soffermandosi anche sulla situazione che riguarda l'Entella:

"Si può partire dalla vicenda dei ripescaggi, con Catania, Novara, Siena, Ternana e Pro Vercelli che attendono ancora una decisione in merito. Il problema non è se questi cinque club hanno ragione o meno ma che nessun organo si prenda la responsabilità di decidere. Poi, a ottobre inoltrato, abbiamo società come l'Entella che non sanno cosa devono fare e la Viterbese ancora ferma. Non sappiamo se quest'ultima sarà con noi o nel Girone A, non sappiamo quante squadre andranno in B, quante scenderanno in D e quante andranno ai playoff perché, tra le altre cose, non ci sono nemmeno i regolamenti su promozioni e retrocessioni. Il candidato unico è la cosa più giusta e Gravina potrà essere solamente un toccasana per un calcio così alla deriva".