Con le pile ricaricate ora la testa va al campionato

13.10.2019 09:08 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
Con le pile ricaricate ora la testa va al campionato

La sosta ci voleva. Per molti allenatori la pausa per le Nazionali viene vista come una scocciatura, per altri invece è la giusta possibilità per ricaricare le batterie e ripartire alla grande con il campionato. L'Entella si è presentata a questo appuntamento con due punti raccolti in quattro partite e un solo successo nelle cinque gare da sosta a sosta. Certo, il calendario non ha aiutato visto che la squadra di Boscaglia ha affrontato due compagini che lotteranno per la promozione diretta come Benevento e Crotone oltre a formazioni del calibro di Pescara e Frosinone.

Si riparte dal Comunale - La settimana che si apre ci porta direttamente al ritorno fra le mura amiche. Sabato prossimo al Comunale la truppa biancoceleste ospiterà un Trapani ferito dalla sconfitta interna contro la Juve Stabia e da una posizione di classifica pericolante. I Diavoli Neri però dal canto loro vorranno portare a casa l'intera posta in palio, risultato che manca dal 14 settembre scorso contro il Frosinone. Con la testa focalizzata sull'obiettivo e le pile ricaricate riparte il campionato dell'Entella.