Ghirelli: "Entella società virtuosa, auguri a chi l'anno scorso ha chiuso la porta della B a Gozzi"

09.06.2019 09:05 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ghirelli: "Entella società virtuosa, auguri a chi l'anno scorso ha chiuso la porta della B a Gozzi"

Dopo il successo dei Diavoletti di Castorina contro la Ternana che è valso lo scudetto per i biancocelesti, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha parlato ai microfoni del canale ufficiale della società Entellatube:

"Spesse volte mi sono trovato in questa felice combinazione e, visto che l’Entella è una società virtuosa di un grande presidente del calcio che l’anno scorso ha pagato lo scotto di una vicenda insopportabile e ha avuto la forza di ripartire e rischierarla con determinazione e tornare in Serie B, auguri a quelli che l’anno scorso hanno chiuso la porta della B a Gozzi".

Il centro di Novarello.
"Questo deve diventare la normalità. Due giorni fa sono stato al convegno e stanno già andando oltre: come ricucire la città, come collegare lo sport in modo tale che ci siano più afflussi, la polisportiva. Sono già avanti rispetto al centro che è un’eccellenza. Deve diventare una normalità perchè se vogliamo che torni la possibilità, per nipoti e figli, di avere la stessa gioia che io ho provato nell’82 in Spagna e nel 2006 in Germania siamo obbligati a fare questi centri. Posso dire quale è stata la cosa più bella di oggi? Il gesto dell’allenatore dell’Entella Castorina che quando un genitori ha iniziato a dire qualcosa contro l’arbitro lui si è girato e gli ha detto di stare zitto. Quello è l’educatore che ci vuole. Non solo è riuscito a vincere, cosa non facile, ma è stato l’educatore dei ragazzi".