Nizzetto: "Ci alleniamo con gli spazi a disposizione, spero che presto si torni alla normalità"

21.03.2020 12:30 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Nizzetto: "Ci alleniamo con gli spazi a disposizione, spero che presto si torni alla normalità"

Il capitano biancoceleste Luca Nizzetto ha parlato ai microfoni di Entella Zone:

"Sono giorni particolari dove in tv ogni ora passano notizie non positive. E' una situazione molto drammatica, noi in casa si cerca di stare sempre positivi. Io sono a Verona, sono riuscito a stare vicino alla famiglia diciamo a 2-300 metri. Li vedo da distante ma è positivo perchè sanno che sono qua e stanno bene. Per adesso si cerca di passare il tempo e fare qualcosa di costruittivo. Vedo che tutti sono diventati grandi cuochi e grandi casalinghi (ride ndr), anche io ho iniziato a fare qualcosa di costruttivo e positivo".

Quanto sono difficili questi giorni dal punto di vista atletico?
"Si cerca di fare qualcosa con gli spazi che si hanno a disposizione. Io ho la fortuna di avere un piccolo giardino e qualcosa fuori posso fare. Fino a due settimane potevamo fare una corsetta all'aperto ma anche a Verona adesso hanno messo restrizioni importanti, non possiamo fare passeggiate nella breve distanze. Cerchiamo di fare qualche circuito di forza che ci hanno mandato i preparatori con quello che abbiamo in casa si cerca di fare il possibile. E' chiaro che non è semplice ma una sudata si riesce a fare".

Cosa ti aspetti possa succedere nelle prossime settimane? Quando può tornare tutto alla normalità?
"Io spero presto perchè il calcio è l'ultima conseguenza di quello che sta succedendo. Io spero presto perchè vuol dire che si sono sistemate le cose. Sentendo gli esperti sarà molto difficile perchè il picco si sta spostando di regione in regione in momento diversi. A Verona il picco dicono arrivi tra una o due settimane. Pensare di provare ad allenarsi in prospettiva di un inizio di campionato, in questo momento qua, è molto difficile".