Paroni: "Vincere così il campionato è una gioia diversa e grandiosa"

25.05.2019 15:30 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Paroni: "Vincere così il campionato è una gioia diversa e grandiosa"

Il portiere biancoceleste Andrea Paroni ha commentato la stagione che si è appena conclusa ai taccuini dei colleghi di ZonaCalcio.net:

"La nostra storia la conoscono un po’ tutti, avendo noi iniziato un campionato a novembre. Non tutti i mali vengono per nuocere perché in quei due mesi in cui non siamo scesi in campo siamo riusciti ad unirci ancora di più come gruppo. C’erano già dei giocatori importanti, qualche ragazzo nuovo rispetto all’anno precedente e tutti insieme abbiamo capito che dovevamo mettere la squadra e il suo obiettivo davanti a tutti, per realizzare qualcosa di incredibile e di difficile. In tale contesto Boscaglia è stato molto bravo a gestire la situazione, quei due mesi apparentemente tanto brutti sono stati il nostro segreto.

Sicuramente salta agli occhi la sconfitta a Piacenza a tre partite dalla fine, è anche vero che abbiamo dato davvero tanto per raggiungere il primato e poi è stato fisiologico rallentare un po’. Dopo Piacenza c’era indubbiamente tanta delusione perchè avremmo voluto fare qualcosa di diverso ma smaltata la rabbia iniziale ci siamo guardati e ci siamo scrollati l’obbligo di vincere e abbiamo pensato ai sei punti senza rimpianti sperando in un loro passo falso. Abbiamo ributta a loro la cosiddetta patata bollente e trovato una nota positiva in un momento di delusione. Per quanto riguarda il gol di Mancosu posso dire che quei tre minuti sono stati lunghissimi perchè la palla non voleva entrare ed è stata un’esplosione di gioia per tutto e per un’annata incredibile, un momento stupendo. Vincerlo così è una gioia diversa e grandiosa, è bastato guardare l’abbraccio di tutta la squadra a Matteo, quella fotografia ci rimarrà indelebile".