Gradinata Sud Chiavari: "Vogliamo giocare"

24.10.2018 15:12 di Redazione TuttoEntella Twitter:   articolo letto 126 volte
Gradinata Sud Chiavari: "Vogliamo giocare"

Riportiamo in versione integrale il comunicato diramato dalla Gradinata Sud Chiavari sul proprio profilo ufficiale Facebook:

Come avrete visto siamo stati 3 mesi in silenzio, aspettando pazientemente decisioni che poco ci importano, per noi la categoria è solo un numero, dopo l’ennesimo week end senza partita è giunta l’ora di parlare, stiamo vivendo un vero e proprio dramma sportivo e non solo, non giochiamo ormai da mesi, molti di noi non si ricordano nemmeno come è fatta la nostra Gradinata, vediamo giocare nel nostro campo squadre di altre città e questo ci fa ancora di più infastidire, ci manca viaggiare in giro per lo stivale, i pre-partita al club, i post-partita, il rientro da una trasferta, i petardi, i fumogeni, i cortei, tutto quello che per molti, ma non per tutti, è sbagliato e vietato; ci manca terribilmente il vivere Ultras, siamo rimasti in un "limbo", non riusciamo più a organizzare riunioni nella nostra sede perché non sappiamo più di cosa parlare, cosa organizzare; sentiamo che se ne sta andando via tutto l’entusiasmo e l’aggregazione che eravamo riusciti a creare molto faticosamente in una cittadina decisamente fredda. Non auguriamo questa situazione a nessuno nemmeno ai nostri peggiori rivali, la stiamo vivendo peggio di un fallimento e abbiamo ormai il timore che per quest’anno non giocheremo più.

A differenza di molti noi siamo realisti, con i numeri che ha la nostra tifoseria sarebbe impensabile fare una protesta o una manifestazione a Roma , ma stiamo pensando varie iniziative e alternative per destare l’attenzione su questa vicenda che non ha precedenti in Italia. Sperando che il 24 sia la fine di questa ‘soap opera all’italiana ‘ che ci sta costando sia a noi ,sia alla nostra società ,innumerevoli difficoltà di ogni genere sia sul piano economico che organizzativo, VOGLIAMO RIBADIRE che non siamo ancora morti e che lotteremo fino alla morte per la nostra ENTELLA , per i nostri compagni DIFFIDATI e sotto processo penale, remeremo sempre contro questo Sistema malato, contro tutti quei cravattari di Roma che stanno rovinando la passione di una piccola realtà come la nostra.

—-QUESTO CALCIO CI FA SCHIFO ——

Gradinata Sud Chiavari