Montali racconta Zaniolo: "Si inserì in un gruppo importante"

07.09.2020 13:00 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Montali racconta Zaniolo: "Si inserì in un gruppo importante"

Nel corso dell'intervista concessa a "La Giovane Italia", il responsabile del settore giovanile biancoceleste Manuel Montali ha raccontato l'approdo di Nicolò Zaniolo all'Entella:

"La storia è abbastanza nota: a fine agosto del 2016, a pochi giorni dalla fine del mercato, Zaniolo ci venne proposto perché in uscita dalla Fiorentina. Noi non avremmo accettato semplicemente un prestito, ma qualche giorno dopo si svincolò e lo firmammo. La rapidità d’azione nel firmarlo fu fondamentale ed è una nostra peculiarità. All'epoca la nostra Primavera era molto forte, tanto che l'anno prima avevamo raggiunto gli ottavi di finale nazionale, quindi Nicolò andò a inserirsi in un gruppo importante. Anche lui si dovette conquistare i suoi spazi ma fu chiaro abbastanza in fretta che era un giocatore speciale, tanto che alla seconda partita, che giocammo a Bologna, era già andato in gol. Nicolato, all’epoca tecnico dell'Italia Under 18, lo convocò subito in nazionale di categoria e da lì il ragazzo ha continuato a migliorare fino a diventare il giocatore che c’è oggi".