Montali sul settore giovanile: "Dobbiamo sempre aguzzare l'ingegno"

07.09.2020 11:00 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
Montali sul settore giovanile: "Dobbiamo sempre aguzzare l'ingegno"

Il Responsabile del Settore Giovanile biancoceleste Manuel Montali ha parlato ai taccuini de "La Giovane Italia" delle strategie del club di via Gastaldi sui giovani:

"Dobbiamo sempre aguzzare l'ingegno e fare cose diverse dagli altri. Il nostro bacino da cui attingere è ridotto, visto che siamo attorniati da squadre di Serie A in un territorio numericamente un po' scarso. Per questo motivo abbiamo un alto numero di calciatori in convitto che vengono da regioni esterne alla Liguria. Si tratta di circa 25-30 ragazzi. Non sempre è facile scegliere un ragazzo che venga a giocare per te da fuori, perché ci sono un sacco di variabili importanti, ma proprio per questo cerchiamo di seguirli il più possibile.

In che modo?
"Abbiamo una struttura di accoglienza e di mantenimento dei profili fuori sede molto funzionante. Sono seguiti da persone che ruotano intorno a questi ragazzi tutto il giorno, tutor e psicologi che li aiutano a lavorare a scuola e calcisticamente. In questo modo i ragazzi tendono ad inserirsi con più tranquillità in un ambiente più sereno e in una situazione di lavoro più familiare. L’essere una società piccola non comporta solo svantaggi, perché un ambiente come il nostro, in cui ci sono meno pressioni, favorisce l’inserimento dei ragazzi, che possono allenarsi e studiare in un ambiente più familiare e tranquillo".