Cosmi: "Non dobbiamo perdere la testa. Dobbiamo stare calmi"

18.07.2020 15:30 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cosmi: "Non dobbiamo perdere la testa. Dobbiamo stare calmi"

Il tecnico del Perugia Serse Cosmi ha parlato al termine del match contro la Cremonese:

"Partita difficilissima, poteva essere decisa da un episodio, che non c’e stato - riporta <i>calciogrifo.it</i> -. Incontravamo una squadra molto fisica e che sapeva ripartire. Diciamo che questo pareggio ci sta, mi permetto di dire che erano altre le partite dove abbiamo sbagliato, dove hanno sbagliato gli arbitri e anche noi con le espulsioni.

La Cremonese ha fatto una partita con dieci giocatori nella sua metà campo: per queste gare ci vuole un altro momento psicologico e ci vuole l’episodio che abbiamo avuto con l’incredibile occasione di Iemmello respinta da Kouan. Quando gioca Angella dà qualcosa in più a tutto il reparto, la difesa è stata impeccabile ed è importante non aver subito gol. In mezzo al campo alcuni non hanno giocato la migliore partita, ma non era facile oggi con le caratteristiche di questo avversario.

Adesso però non dobbiamo perdere la testa. Sembra assurdo, ma se finisse oggi il campionato saremmo salvi. Cosa significa? Che se daremo il massimo otterremo questo risultato. Dobbiamo stare calmi. Le prossime partite? Trasferta in casa non conta niente, sicuramente se avessimo giocato con la nostra gente sarebbe stata forse un’altra storia. Dobbiamo stare calmi, so che non è facile ma è l’unica cosa che possiamo fare".