Dionisi: "Non soffermiamoci sulla classifica, domani abbiamo tutto da guadagnare"

19.03.2021 18:10 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Dionisi: "Non soffermiamoci sulla classifica, domani abbiamo tutto da guadagnare"

Il tecnico dell'Empoli Alessio Dionisi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l'Entella:

"In vista di domani non dobbiamo soffermarci sulla classifica; sappiamo tutti quanto è difficile ottenere un risultato positivo, l’abbiamo visto martedì col Pordenone quando tutto sembrava mettersi per il meglio e la gara è stata ugualmente difficile, sbloccandosi solo alla fine. Dobbiamo pensare solo alla gara di domani, consapevoli che ogni gara va giocata al meglio. Dobbiamo e vogliamo fare il massimo: non abbiamo l’obbligo di vincere ma il dovere di fare del nostro meglio e credo che si facciamo prestazione potremo dare continuità come fatto fino a oggi. 

Niente da guadagnare e tutto da perdere? Non sono d’accordo perché abbiamo tanto da guadagnare. Quella di domani è la partita più importante a oggi perché è la più vicina e può permetterci di dare ancora continuità; allo stesso tempo è un attimo perdere certezze e non dobbiamo farci trascinare dagli eventi. Come detto dobbiamo affrontare la sfida al meglio, rispettare gli avversari e non soffermarci su un episodio positivo o negativo ma andare avanti fino alla fine. L’Entella verrà a giocarsela con le sue armi, cercando di metterci in difficoltà e di ottenere un risultato positivo. Noi non dovremo dimenticare l’andata, quando nel primo tempo abbiamo concesso tanto, andando meritamente sotto. E questo domani non dovrà ripetersi. L’Entella viene da risultati positivi fuori casa, ha pareggiato a Lecce e Ferrara e dobbiamo ancor più rispettarla.

Per caratteristiche e sistema di gioco non credo che l’Entella verrà a difendere lo zero a zero; mi aspetto una gara che saremo noi a fare ma allo stesso tempo loro non la subiranno solamente perché hanno singoli di qualità. Mi aspetto una squadra che verrà qua a cercar ei capitalizzare le occasioni che avrà e altrettanto dovremo far noi, cercando di sfruttare quelle che ci saranno concesse. Entella chiuso? Tante squadre contro di noi sono attendista, altre giocano a viso aperto. Noi dovremo pensare solo a noi stessi, avendo comunque una strategia a seconda come andrà ad affrontarci l’Entella, alle condizioni e al tipo di partita che faranno. Dovremo andare in campo per dimostrare che il nostro percorso non è finito e possiamo ancora far molto".