Grassadonia: "L'Entella non ci regalerà nulla. Dovremo essere bravi di testa a leggere i momenti della gara"

26.04.2021 17:20 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Grassadonia: "L'Entella non ci regalerà nulla. Dovremo essere bravi di testa a leggere i momenti della gara"

Sempre nel corso della conferenza stampa odierna, il tecnico del Pescara Gianluca Grassadonia ha commentato:

"Domani la squadra dovrà dare soprattutto delle risposte a se stessa, credendo di poter fare bene in queste ultime 5 partite per dimostrare di credere ancora all'obiettivo - evidenzia PescaraSport24.it -. Nessuno ci regalerà niente, ce lo dovremo andare a prendere. Abbiamo lavorato in gruppetti, in maniera settoriale e non collettiva, ma non dobbiamo cercare alibi. Niente ok ad allenamenti collettivi dalla Asl, al momento. Dobbiamo solo ed esclusivamente pensare a vincere domani. Dobbiamo metterci molto spirito e molta compattezza, e in particolare la voglia di salvare il Pescara. Abbiamo anche tanti giovani di qualità che si sono aggregati a noi, se dovessimo averne bisogno saranno pronti. La partita di domani è difficile, non esistono mai partite facili e ora lo è ancora di più. E poi l'Entella non ci regalerà nulla. Dovremo essere bravi di testa a leggere i momenti della gara, tutti dovranno farsi trovare pronti. Al di là del modulo e dei giocatori, chiunque scenderà in campo sa che domani è una partita troppo importante".