Al Perugia basta il primo tempo: i Diavoli Neri cadono (0-2) al Comunale

24.07.2020 22:55 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
Al Perugia basta il primo tempo: i Diavoli Neri cadono (0-2) al Comunale

Questa volta la rimonta non riesce. Nonostante una ripresa generosa, i Diavoli Neri perdono in casa contro il Perugia per 2-0 e restano comunque a +5 dalla zona playout.

Poli in difesa con Chiosa - Sono state ufficializzate le formazioni di Entella-Perugia, in campo alle 21 al Comunale. Mister Roberto Boscaglia si affida ad una retroguardia, davanti alla porta di Contini, formata da De Col a destra, Poli e Chiosa al centro e Sala a sinistra. In cabina di regia ci sarà Paolucci con Toscano da una parte e Mazzitelli dall’altra mentre in attacco Dezi innesca Beppe De Luca e Rodriguez.

Rischio Entella con Buonaiuto - Il primo tentativo è biancoceleste con Beppe De Luca che rientra dalla corsia di sinistra e calcia a incrociare, strozzando troppo la conclusione che termina sul fondo. All’ottavo Toscano pennella un pallone preciso per la testa di Rodriguez che colpisce bene ma mette sul fondo di poco. Al 19’ i chiavaresi rischiano grosso con un cross di Falzerano dalla destra per il tocco di testa sul secondo palo di Buonaiuto che coglie il palo.

Uno-due Iemmello-Buonaiuto - Il Perugia prende campo e alla mezzora Iemmello si incunea fra le maglie difensiva biancocelesti e a tu per tu con Contini calcia alto. Il vantaggio ospite arriva al 35’ con Mazzocchi che effettua un cross basso per Iemmello che in area di rigore fa partire un diagonale che si insacca alle spalle di Contini. La risposta arriva pochi istanti più tardi con una conclusione al volo di Paolucci bloccata da Vicario. L’Entella soffre e Buonaiuto sul finire di frazione firma il raddoppio con una conclusione che si insacca sul primo palo.

Ripresa a senso unico - L’Entella parte all’attacco nella seconda frazione di gara con De Col che crossa per la testa di Beppe De Luca ma il pallone si stampa sulla traversa pareggiando il conto dei legni. Al quarto d’ora Poli stacca di testa in area e gonfia la rete avversaria ma è tutto vano per una spinta del difensore biancoceleste su Gyomber. Il forcing chiavarese prosegue con uno scambio fra Beppe De Luca e Rodriguez ma la conclusione della Zanzara si perde a fondo campo.

Forcing biancoceleste - Si gioca ormai ad una porta. De Col spinge sulla corsia di destra e prova un cross per Mazzitelli ma il centrocampista colpisce di testa e mette alto. Alla mezzora Chiosa fa partire un missile dalla distanza ma Vicario si esalta e con guizzo alza il pallone sopra la traversa. La squadra di Boscaglia però lascia qualche spazio per le ripartenze umbre come all’89’ quando Falcinelli calcia verso la porta mettendo alto. Al 90’ ancora un colpo di testa, questa volta di Crimi, ma Vicario ha un bel riflesso e blocca a terra.