All'ultimo respiro Mota Carvalho: è 1-1 contro la Lucchese

17.02.2019 20:35 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
All'ultimo respiro Mota Carvalho: è 1-1 contro la Lucchese

Un gol nel finale di Mota Carvalho regala il pareggio ai Diavoli Neri in quel di Lucca. Dopo il successo casalingo di mercoledì scorso, la truppa di Roberto Boscaglia ha trovato un punto importante al "Porta Elisa" per il prosieguo del campionato.

TRE CAMBI PER BOSCAGLIA - Sono tre le novità di formazione dei biancocelesti che schierano Paroni in porta Belli e Migliorelli sulle corsie laterali e la coppia formata da Pellizzer e Chiosa al centro della retroguardia. A centrocampo spazio al trio formato da Eramo, Paolucci e Nizzetto con Adorjan alle spalle di Caturano e Mota Carvalho.

LA SBLOCCA SUBITO DE VITO - La gara si mette subito in salita per i chiavaresi che dopo appena sei minuti vanno sotto nel punteggio: Lombardo si incarica della battuta di un calcio di punizione, il suo cross è per De Vito che stacca di testa e mette alle spalle di Paroni. La reazione dell'Entella arriva alla mezzora di gioco quando Adorjan riceve da Nizzetto su corner e impegna Falcone. Biancocelesti ancora pericolosi con Eramo ma la sua conclusione, deviata da Gabbia, si spegne sopra la traversa.

LA RIPRENDE MOTA CARVALHO - La ripresa si apre con un'occasione per la Lucchese con Zanini che dalla distanza trova un sicuro Paroni. Al quarto d'ora Caturano raccoglie una respinta di Sterchie e calcia dalla distanza ma il pallone si perde di poco sul fondo. Al 25' Migliorelli fa partire un traversone insidioso che però non trova l'impatto decisivo del neo entrato Iocolano. A dieci minuti dalla fine Pellizzer si immola su Bortolussi: il difensore biancoceleste era già ammonito e viene dunque espulso dal direttore di gara. Sulla punizione, Lombardo calcia di poco sul fondo. Il forcing finale dell'Entella viene poi premiato dal gol di Mota Carvalho, abile a deviare in rete un suggerimento di Currarino.