Gliozzi e l'ex Tremolada ribaltano l'Entella: al Comunale passa (1-2) il Cosenza

30.01.2021 15:53 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Sanguinetti
Gliozzi e l'ex Tremolada ribaltano l'Entella: al Comunale passa (1-2) il Cosenza

L'Entella cade in casa al Comunale. Lo scontro diretto che apre la prima giornata di ritorno se lo aggiudica il Cosenza che supera la squadra di Vivarini in rimonta per 2-1.

Ritorna il capitano - Mister Vivarini schiera dal primo minuto Luca Nizzetto. Il capitano torna dunque in campo facendo reparto insieme a Brescianini e Koutsoupias. In difesa davanti a Russo una linea a quattro con Coppolaro a destra, Costa a sinistra e la coppia centrale formata da Poli e Chiosa. In attacco invece confermata la coppia Brunori-Capello con Schenetti ad agire fra le linee.

Subito Entella pericolosa - La prima occasione è dei biancocelesti con Schenetti che riceve palla sul lato destro dell’area di rigore e serve subito Capello. La sua conclusione con la punta del piede viene raccolta però da Falcone. Sul capovolgimento di fronte Tremolada innesca Carretta che prova a scavalcare Russo in uscita con un pallonetto spedendo però sul fondo. Al decimo minuto un’amnesia difensiva porta Petrucci all’interno dell’area di rigore ma il suo cross di prima sul secondo palo non trova nessun compagno di squadra. Al quarto d’ora ancora Petrucci cerca la battuta dalla distanza con la sfera che esce di poco sul fondo alla destra di Russo.

Costa a segno - Al 18’ Koutsoupias si libera al cross dalla corsia destra per Brunori, appostato sul secondo palo. Il colpo di testa dell’attaccante supera Falcone ma Ayroldi annulla per fuorigioco. Sessanta secondi più tardi, azione caparbia di Brescianini che vince un rimpallo e calcia in sul palo più lontano ma anche in questo caso Falcone blocca a terra. Al 25’ ci prova Capello: lo Squalo si sposta il pallone sul destro e fa partire una conclusione deviata in corner da Falcone. Sugli sviluppi del tiro dalla banderina, i Diavoli Neri la sbloccano con un piattone di Costa dall’interno dell’area di rigore che non lascia scampo a Falcone. La reazione calabrese arriva a dieci minuti dal riposo con una girata di testa di Carretta che si spegna sul fondo. Nel recupero i chiavaresi rischiano con una conclusione al volo ravvicinata di Carretta che termina alta sopra la traversa.

La ribalta il Cosenza - Al quinto minuto brivido per l’Entella con il Cosenza che trova il pareggio con Gliozzi ma Ayroldi annulla per posizione irregolare. Al sesto però gli ospiti trovano il pareggio con un cross di Tremolada spinto in rete di testa ancora da Gliozzi. L’Entella non scende in campo nella ripresa con Toscano che stende in area Sciaduone. Dal dischetto si presenta Tremolada che supera Russo con una conclusione angolata. La squadra di Vivarini si scuote e al 26’ Mancosu trova un ottimo corridoio in area per Koutsoupias che cerca il cross teso in mezzo per Schenetti, Falcone anticipa tutti e blocca. Alla mezz’ora ci provano ancora i chiavaresi con Mazzocco, entrato in campo al posto di Koutsoupias, ma la sua conclusione termina fra le braccia di Falcone. All’82’ ci prova il Cosenza con un calcio di punizione spizzato da Legittimo che non impensierisce Russo.