L'Entella impatta al "Nereo Rocco": Mazzocco e Barison regalano il successo (2-0) al Pordenone

29.06.2020 22:55 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
L'Entella impatta al "Nereo Rocco": Mazzocco e Barison regalano il successo (2-0) al Pordenone

Seconda battuta d'arresto consecutiva in trasferta per i Diavoli Neri. Dopo il successo casalingo contro la Salernitana, i biancocelesti di Roberto Boscaglia cadono a Trieste sotto i colpi del Pordenone che si impone per 2-0.

Dezi sulla trequarti - Diverse novità per quanto riguarda Roberto Boscaglia. Il tecnico biancoceleste concede un turno di riposo a Schenetti, sostituito sulla trequarti da Dezi che innescherà in attacco Beppe De Luca e Mancosu. In difesa davanti a Borra si rivede a sinistra Crialese per Sala mentre a destra è confermato De Col con Pellizzer e Chiosa centrali. A centrocampo ci sono Settembrini e Mazzitelli ai lati del regista Paolucci.

Reti bianche nel primo tempo - La sfida inizia su ritmi molto alti con il Pordenone che prova a prendere il pallino del gioco in mano. Il primo guizzo però è dei Diavoli Neri con una botta di Paolucci dalla distanza ma Di Gregorio si allunga e respinge. Al minuto numero 17 ancora biancocelesti in avanti con una sponda di Mancosu per Settembrini ma il suo destro termina alto sopra la traversa. Verso la mezzora ci provano i padroni di casa con un colpo di testa Pobega ma il centrocampista non inquadra lo specchio della porta. Il ritmo cala con le due squadre che vanno al riposo a reti bianche.

Mazzocco e Pobega in gol - La ripresa si apre con il vantaggio del Pordenone. Gavazzi recupera un pallone a centrocampo e serve in profondità Mazzocco che controlla e batte Borra. Al quarto d’ora i padroni di casa sfiorano il raddoppio con Burrai che si incarica della battuta di un calcio da fermo ma Borra salva tutto con un bell’intervento. Al 77’ una ripartenza del Pordenone porta Ciurria a calciare da buona posizione ma Borra salva tutto. Due minuti più tardi i chiavaresi sfiorano il pari con Morra che colpisce al volo ma mette sul fondo.