Un rigore dell'ex Diaw condanna l'Entella: al Comunale passa (0-1) il Pordenone

18.12.2020 21:00 di Redazione TuttoEntella Twitter:    vedi letture
Un rigore dell'ex Diaw condanna l'Entella: al Comunale passa (0-1) il Pordenone
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Sanguinetti

Un rigore piega l’Entella. I Diavoli Neri escono nuovamente sconfitti dal Comunale contro il Pordenone a causa di un tiro dagli undici metri, molto discusso, concesso dal direttore di gara, il signor Illuzzi di Molfetta.

Diaw di rigore - L’episodio che decide l’incontro arriva al quarto minuto di gioco quando Paolucci trattiene Scavone all’interno dell’area. Illuzzi non ha dubbi e assegna la massima punizione per gli ospiti. Dal dischetto si presenta l’ex Diaw che trafigge Russo per il gol dell’ex. La reazione biancoceleste arriva all’undicesimo quando Settembrini calcia dalla distanza trovando la parata di Perisan. Al 17’ è Scavone a provare la conclusione dalla distanza ma la sfera termina sul fondo. L’Entella preme e al 36’ meriterebbe il gol quando Chiosa colpisce di testa chiamando al miracolo Perisan.

Reazione Entella - La ripresa si apre con Costa che prova un mancino da fuori area, Perisan non si fa sorprendere e blocca a terra. All’undicesimo è ancora Diaw a farsi vedere per gli ospiti ma l’ex attaccante biancoceleste non trova lo specchio della porta. Rischio per i chiavaresi al 21’ quando Ciurria colpisce il palo su azione di contropiede. Al 32’ invece è ancora Chiosa che colpisce di testa su calcio d’angolo ma la sfera si perde alta sopra la traversa. A dieci minuti dalla fine il Pordenone va vicino al raddoppio con Magnino ma Russo riesce a bloccare a terra.