L'Entella rompe il digiuno: biancocelesti in gol dopo 509 minuti

03.04.2021 14:50 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Sanguinetti
L'Entella rompe il digiuno: biancocelesti in gol dopo 509 minuti

I Diavoli Neri tornano a gonfiare la rete. La squadra di Vincenzo Vivarini non torna a casa con i tre punti, anche se avrebbe meritato, contro il Monza al termine di una partita dove comunque ha ben figurato. Un pareggio amaro, che rimanda il salto in avanti in classifica e che condanna i biancocelesti a vincere il prossimo match in casa del Pordenone. Un piccolo sorriso, una luce in un tunnel buio però può esserci dal fatto che i chiavaresi sono tornati al gol, seppur su calcio di rigore.

Un digiuno durato 509 minuti - E' di Matteo Brunori il gol che ha illuso l'Entella. L’attaccante biancoceleste ha infatti gonfiato la rete su calcio di rigore procurato da Dragomir rompendo un digiuno che durava da troppo tempo. L’ultimo gol segnato infatti è stato di Pellizzer a sei minuti dalla fine del match contro il Brescia del 27 febbraio. Da quel momento infatti sono trascorsi 509 minuti. Un’eternità. Troppo se si vuole concorrere alla permanenza in B.