Saporiti e la battaglia contro il Covid-19: "Scelta legata alla mia professione ma non sono un eroe"

29.05.2020 17:18 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
Saporiti e la battaglia contro il Covid-19: "Scelta legata alla mia professione ma non sono un eroe"

Il professor Riccardo Saporiti, medico sociale biancoceleste, ha parlato ai taccuini di Tuttosport della scelta di combattere il Covid-19 in corsia:

"Col cuore. Ma innanzitutto ci tengo a dire una cosa: non sono un eroe. Non sono uno abituato alle interviste, non amo i riflettori. E’ stata solo una scelta legata alla mia professione. E sono stato ancora fortunato, visto che alcuni miei colleghi non hanno neanche potuto scegliere e sono stati portati via dal virus. Mi sono solo messo a disposizione per fare il mio lavoro, il mio dovere. E’ stata una scelta di orgoglio professionale e nulla più. Mi sono buttato anch’io nella mischia, sapendo dei pericoli, della paura di poter essere infettato, pensando anche alla famiglia… Ma non avrei potuto fare diversamente".