Saporiti e la lotta al Covid-19: "Atto d'amore nei confronti della mia professione, dovere nei confronti della mia morale"

27.05.2020 13:51 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
Saporiti e la lotta al Covid-19: "Atto d'amore nei confronti della mia professione, dovere nei confronti della mia morale"

Il medico biancoceleste Riccardo Saporiti ha parlato ai taccuini dell'edizione odierna del Corriere dello Sport del perchè è sceso in prima persona nella lotta al Covid-19:

"Mi sentivo in colpa tra le mie quattro mura mentre là fuori c'era l'inferno. Un atto d'amore nei confronti della mia professione e un dovere nei confronti della mia morale".