Dalla cassa integrazione al "Fondo salva calcio": il piano della FIGC per far fronte alla crisi

27.03.2020 10:36 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
Dalla cassa integrazione al "Fondo salva calcio": il piano della FIGC per far fronte alla crisi

La FIGC prova a correre ai ripari per far fronte all'emergenza COVID-19. L'edizione odierna del Corriere dello Sport riporta il piano della Federazione che verrà presentato a CONI a Governo, ribendo però la volontà a terminare la stagione in corso. Il primo punto riguarda la cassa integrazione per tutti quei calciatori che guadagnano meno di 50mila euro all'anno. Il secondo è la creazione di un "Fondo salva calcio" che permetterebbe a diversi club l'iscrizione alla prossima stagione. L'ultimo punto è relativo alla richiesta dell'autorizzazione dal Governo per tornare, anche solo per 12 mesi, alla sponsorizzazione delle aziende di scommesse.