Malagò: "Al calcio avevo chiesto un piano B, ho sentito il ministro dire che c'è e c'è pure il C. Mi fa piacere"

30.05.2020 13:56 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Malagò: "Al calcio avevo chiesto un piano B, ho sentito il ministro dire che c'è e c'è pure il C. Mi fa piacere"

Nel corso dell'intervista concessa all'edizione odierna de Il Secolo XIX, il presidente del CONI Giovanni Malagò si è soffermato sul suo scetticismo in vista della ripresa dei campionati:

"La parola scetticismo non mi piace. Non ho alcun problema a riconoscere quello che hanno fatto. Il problema non era tornare a giocare, ma riprendere con protocolli ben precisi. Avevo chiesto un piano B, ho sentito il ministro dire che c'è e c'è pure il C. Non è mio compito giudicarli, ma mi fa piacere. Il calcio aveva il diritto/dovere di provare a ripartire. Usciamo tutti a testa alta".