Serie B, il regolamento in caso di riscontrata positività nelle 48 ore prima del match

14.10.2020 16:30 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
Serie B, il regolamento in caso di riscontrata positività nelle 48 ore prima del match

Di seguito riportiamo il regolamento della Serie B legato alla possibilità di avere dei positivi nei test effettuati 48 ore prima del match:

"2.1 Qualora uno o più calciatori della stessa squadra risulti/risultino positivo/i al virus SARS- CoV-2 a seguito dei test eseguiti entro le 48 ore antecedenti la gara (“Indicazioni gene- rali per la pianificazione, organizzazione e gestione delle gare di calcio professionistico in mo- dalità “a porte chiuse”, finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID- 19”, Versione del 22 giugno 2020 - Aggiornamento aspetti Medici, 28 settembre 2020), il Club, che dovrà comunque attenersi alle disposizioni di cui alla Circolare del Ministero della Salute del 18 giugno 2020 (0021463-18/06/2020-DGPRE-DGPRE-P, avente ad oggetto “Modalità at- tuative della quarantena per i contatti stretti dei casi COVID-19, in particolari contesti di rife- rimento, quali l’attività agonistica di squadra professionista”), ha l’obbligo di far svolgere im- mediatamente al Gruppo squadra un ciclo di test mediante “tampone rinofaringeo” ovvero a mezzo diverso accertamento effettuato in conformità al protocollo sanitario di volta in volta vigente.

2.2 Qualora i casi di positività al virus siano riscontrati nei calciatori del Club ospitante, in atte- sa di conoscere l’esito del predetto immediato ciclo di test/accertamenti, che comunque dovrà pervenire almeno quattro ore prima del calcio d’inizio, il Club stesso potrà richiedere alla Lega il posticipo dell’orario della gara in programma. Solamente qualora la gara sia programmata dopo le ore 20.30, la Lega potrà disporre il posticipo al giorno successivo. Tale istanza dovrà essere inviata a mezzo PEC alla Lega (legab@legalmail.it) unitamente alla documentazione comprovante le riscontrate positività emessa dalle Autorità statali e/o locali competenti.

2.3 Qualora i casi di positività al virus siano riscontrati nei calciatori del Club ospitato, in attesa di conoscere l’esito del predetto immediato ciclo di test/accertamenti, il Club stesso potrà ri- chiedere alla Lega di posticipare la gara in programma fino al giorno successivo per oggettive e comprovate problematiche di carattere logistico ed organizzativo connesse alla trasferta. In proposito, si precisa che il posticipo al giorno successivo, con orario che verrà individuato dalla Lega, potrà essere concesso solo a condizione che venga rispettata la calendarizzazione in es- sere e comunque che vengano garantiti almeno due giorni liberi prima dello svolgimento della gara successiva. Tale istanza dovrà essere inviata a mezzo PEC alla Lega (legab@legalmail.it) unitamente alla documentazione comprovante le riscontrate positività emessa dalle Autorità statali e/o locali competenti".

LEGGI IL REGOLAMENTO COMPLETO