Mancosu: "L'Entella merita di restare in B, contento di aver contribuito con i miei gol"

12.01.2021 11:10 di Redazione TuttoEntella Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
Mancosu: "L'Entella merita di restare in B, contento di aver contribuito con i miei gol"

L'attaccante biancoceleste Matteo Mancosu ha parlato ai microfoni del canale ufficiale della società del momento della squdra di Vivarini:

"La sosta è sempre ben accetta perchè la fatica si sente. Le partite ravvicinate hanno dato tanto perchè abbiamo fatto nove punti ma anche a livello di energia abbiamo speso e recupereremo qualche giocatore. Speriamo di ripartire come abbiamo lasciato perchè abbiamo fatto tre partite di carattere e buone prestazioni. Non dobbiamo fermarci ora".

Venerdì ci sarà il Chievo. Che gara di aspetti?
"Loro sono una grande squadre, è un avversario tosto specialmente fra le mura amiche. Dobbiamo fare una partita attenta, senza rinunciare a giocare a calcio. Dobbiamo provare a fare il nostro gioco. Vediamo come fa ma siamo contenti di questi risultati perchè quando non prendi gol vuol dire che la difesa, ma anche il resto della squadra, aiuta ed è una cosa che in Serie B non può mai mancare".

Ti aspettavi al momento della firma con l'Entella due anni fa di essere arrivato a questo momento con tanti gol segnati?
"Ci speravo. Sono arrivato due anni fa dal Canada da un'esperienza totalmente diversa. Sono contento di aver contribuito prima di tutto a riportare l'Entella in B e ora a sperare di rimanerci perchè è un club che se lo merita".