Sabato si riparte: cosa funziona e cosa migliorare in vista della nuova stagione

20.09.2020 12:00 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
Sabato si riparte: cosa funziona e cosa migliorare in vista della nuova stagione

Il tempo sta per scadere. Il countdown si sta ultimando e la settimana che si appresta a cominciare sarà quella di preparazione al campionato. I Diavoli Neri di mister Bruno Tedino scenderanno in campo sabato prossimo nell'infelice orario delle 14 in casa del Cosenza al "San Vito-Marulla" per iniziare una nuova stagione di Serie B. Nelle amichevoli il tecnico ha potuto testare la squadra plasmandola a sua immagine e somiglianza cercando di limare i difetti ed esaltandone le qualità.

Cosa funziona - La difesa è senza dubbio il reparto migliore dei chiavaresi. Il mister può contare su un reparto rodato e dotato di elementi di categoria. Al centro della difesa ci sono tre elementi che la B la conoscono e anche bene: da Pellizzer a Chiosa passando per il bomber del reparto arretrato Poli rappresentano una garanzia, senza dimenticare Coppolaro e De Santis, mentre sulle corsie ci sono De Col da una parte e il neo arrivato Costa dall'altra.

Cosa migliorare - Se è vero che la difesa ha concesso poco all'avversario di turno, in attacco invece si è registrata una certa sterilità. E' vero che le amichevoli lasciano il tempo che trovano e il banco di prova è la partita ufficiale, come è altresì vero alcune assenze nel reparto offensivo, però certamente nei test si è vista una difficoltà a trovare la via del gol. Gli elementi certamente non mancano: da Beppe De Luca a Schenetti passando per Mancosu, Morra e Rodriguez fino al neo arrivato Brunori. Ora tocca a loro trascinare l'Entella.